ContattiContattiNumero VerdeChat Messenger Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001 Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371 Lun - Ven 09:00-18:00 Clicca qui per avviare la Chat

Privacy Policy Candidati

Per ricerca e selezione del personale

Informativa relativa al trattamento dei dati personali dei candidati

PER RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE AI SENSI DELL’ART.13 e 14, CONSIDERANDO 60-62, REGOLAMENTO (UE) 2016/679 (“RGPD”)

Titolare del trattamento

Spefin Finanziaria S.p.A.

Indirizzo Sede Legale e Amministrativa: Via Lorenzo Magalotti, 15, 00197, Roma (RM)

Telefono: 06-9025001 – Fax: 06-90250099

Mail: info@spefin.it – PEC: spefinfinanziariaspa@legalmail.it

P.Iva e C.F.: 09095161007

Capitale Sociale Deliberato e Capitale Sociale Versato: 6.000.000 €

R.E.A.: RM – 1139298

www.spefin.it

 

Settore e attività:

Intermediario finanziario abilitato all’esercizio nei confronti del pubblico dell’attività di concessione di finanziamenti, diretti e indiretti di altri operatori abilitati, sotto qualsiasi forma in osservanza a quanto espressamente previsto dall’art. 106 del D.lgs. 385/93 e successive modifiche ed integrazioni.

Responsabile per la protezione dati (DPO)

Avv. Manuela Palamara
Tel: +39 06.90250007
E-Mail: privacy@spefin.it

Principi

Uno dei nostri obiettivi fondamentali è la protezione dei dati personali.

All’interno di questa sezione è possibile inoltrare un’autocandidatura compilando lo specifico form, i dati necessari per tale attività di Job Posting sono anagrafici (nome e cognome), Candidatura per la posizione aperta selezionata, di contatto (indirizzo e-mail e telefono), ed è anche possibile compilare un breve messaggio ad esempio di presentazione nonché allegare e inoltrare il proprio CV in formato Word o PDF.

I dati sono trattati in modo lecito, corretto e trasparente, adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario, esatti e, se necessario, aggiornati, raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime ai sensi degli Artt. 5 e 6 del Regolamento (UE) per la Protezione dei Dati 2016/679 e a seguito del conferimento del consenso ove previsto.

I dati sono trattati in maniera da garantire un’adeguata sicurezza dei dati personali, compresa la protezione, mediante misure tecniche e organizzative adeguate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accindentale (integrità e riservatezza).

I dati personali raccolti e gli eventuali dati particolari a noi comunicati o altrimenti acquisiti, saranno trattati per sole le finalità di reclutamento, valutazione del profilo ed eventualmente selezione e ricerca di personale.

Regole e suggerimenti per la trasmissione di curriculum vitae:

  1. compilazione nel formato europeo;
  2. trasmissione del CV in formato pdf;
  3. evitare, ove possibile, dati particolari (anche solo idonei a rivelare origine razziale/etnica, pensiero politico e/o appartenenza sindacale, credo religioso, stato di salute, vita sessuale) e dati relativi a familiari, se non pertinenti in relazione all’offerta di lavoro e/o se non strettamente necessari;
  4. fornire il proprio consenso al trattamento secondo la seguente formula: “In conformità alla normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati personali, autorizzo al trattamento dei miei dati personali comprendendo eventuali dati particolari da me forniti volontariamente attraverso il mio curriculum vitae per la sola finalità di ricerca e selezione del personale”.

Informiamo in caso di modifiche sostanziali alla presente Informativa Privacy e al relativo trattamento dei dati, lasciando libera la decisione di autorizzarci o meno al trattamento dei dati per le finalità sotto riportate.

Fonti da cui hanno origine i dati personali

Autocandidature Spontanee (curriculum vitae non sollecitati).

Candidati (soggetti che presentano potenzialmente caratteristiche professionali oggettive e soggettive che rispettano i requisiti di un processo di ricerca e selezione di personale).

Categorie di soggetti interessati

Autocandidature Spontanee (curriculum vitae non sollecitati).

Candidati (soggetti che presentano potenzialmente caratteristiche professionali oggettive e soggettive che rispettano i requisiti di un processo di ricerca e selezione di personale).

Dati personali trattati

Candidati e Autocandidature Spontanee.

Informazioni tipicamente presenti in curriculum vitae, ivi incluse eventuali informazioni sensibili. Se necessario anche informazioni relative a familiari, ivi incluse eventuali informazioni sensibili.

Categorie dati personali

Comuni: anagrafici e di contatto, e identificativi.

Particolari: dati potenzialmente idonei a rivelare informazioni sensibili (origine razziale/etnica, pensiero politico e/o appartenenza sindacale, credo religioso, stato di salute, vita sessuale), e se necessario, ivi inclusi familiari.

Finalità del trattamento

Descrizione finalità e base giuridica del trattamento

Durata trattamento e periodo di conservazione dei dati

1.                   Recruitment.

Finalità connesse alla ricerca e selezione del personale.

 

Autocandidature Spontanee:

·         archiviazione profili potenzialmente utili per eventuali e future ricerche e selezione di personale.

 

 

Candidati:

·         trattamento, ivi inclusi Dati Particolari, di familiari, e la comunicazione a Destinatari coinvolti nel trattamento, esclusivamente se necessario;

 

Base Giuridica di Trattamento:

·         Consenso (manifestato in curriculum vitae);

·         Esecuzione di misure precontrattuali (selezione personale).

 

 

 

·         Conservazione per un periodo strettamente necessario fino alla prima procedura utile di ricerca e selezione del personale.

 

·         Durata per un periodo strettamente necessario alla corretta e completa gestione della procedura di ricerca e selezione del personale; Conservazione eventuale, a discrezione del Titolare, fino alla successiva procedura di ricerca e selezione del personale.

Decorsi i termini di durata del trattamento e di conservazione sopra indicati, i Dati saranno distrutti, cancellati o resi anonimi, ove possibile e compatibilmente con le procedure tecniche di cancellazione e backup, salvo che il diritto nazionale o dell’Unione preveda la conservazione dei Dati.

Destinatari dei dati

I dati possono essere comunicati e trattati da soggetti esterni operanti in qualità di titolari quali, a titolo esemplificativo:

Italia:

  1. Autorità ed organi di vigilanza e controllo;
  2. Autorità giudiziaria e di polizia;
  3. Enti pubblici generici, INPS, INAIL, Direzione/Ispettorato Territoriale del Lavoro;
  4. ASL, Medicina del Lavoro e organizzazioni esercenti le professioni medico-sanitarie;
  5. Servizi per l’impiego, istituti di formazione e certificazione professionale;
  6. Fondi professionali e interprofessionali;
  7. Compagnie di assicurazione, Fondi o Casse, anche private, di previdenza e assistenza;
  8. Istituti bancari;
  9. Istituti finanziari;
  10. Periti e liquidatori;
  11. Studi legali;
  12. Soggetti che svolgono servizi di consulenza professionale anche in forma associata;
  13. Soggetti che svolgono servizi professionali di ricerca e selezione del personale;
  14. Soggetti che svolgono servizi ICT (Hosting/Data Center).

 

I dati possono altresì essere trattati, per conto della Società, da soggetti esterni designati come responsabili, a cui sono impartite adeguate istruzioni operative. Tali soggetti sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie:

Italia:

  1. Soggetti che svolgono servizi professionali di ricerca e selezione del personale;
  2. Soggetti che svolgono servizi di consulenza professionale anche in società di servizi o forma associata;
  3. Soggetti che svolgono attività di controllo, revisione e certificazione;
  4. Soggetti che offrono servizi IT, ICT, Cloud, Web e di Digital Marketing;
  5. Soggetti che offrono servizi di recupero del credito;
  6. Soggetti che offrono servizi di archiviazione cartacea, digitale e conservazione sostitutiva;
  7. Soggetti che offrono servizi postalizzazione tradizionale e automatizzata;

Soggetti che offrono supporto nella realizzazione di studi di mercato.

Obbligatorietà del conferimento dei dati

Il conferimento dei Dati e il trattamento sono obbligatori in quanto è un requisito necessario per la procedura di ricerca e selezione del personale, pertanto il mancato, parziale o inesatto conferimento di tali dati, comporta l’impossibilità di gestire la stessa procedura di reclutamento.

Soggetti autorizzati al trattamento

I dati potranno essere trattati dai dipendenti e collaboratori delle funzioni aziendali, ivi inclusi i soggetti destinatari delle comunicazioni, deputati al perseguimento delle finalità sopra indicate, che sono stati espressamente autorizzati al trattamento, che hanno ricevuto adeguate istruzioni operative e che sono stati adeguatamente sensibilizzati e formati (soggetti interni).

Trasferimento dei dati personali in paesi non appartenenti all’Unione Europea

I dati non potranno essere trasferiti all’estero in paesi extra-europei.

Una copia dei dati può essere ottenuta secondo le modalità riportate nella seguente sezione “DIRITTI DELL’INTERESSATO – RECLAMO ALL’AUTORITA’ DI CONTROLLO”.

Diritti dell’interessato – reclamo all’autorità di controllo

Contattando il DPO via e-mail all’indirizzo privacy@spefin.it , gli Interessati possono chiedere al Titolare l’accesso ai dati che li riguardano, la loro cancellazione (salvo che il diritto nazionale o dell’Unione preveda la conservazione di tali Dati), la rettifica dei dati inesatti, l’integrazione dei dati incompleti, la limitazione del trattamento nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, nonché l’opposizione al trattamento nelle ipotesi di legittimo interesse del titolare.

Il titolare del trattamento fornisce all’interessato le informazioni relative alla richiesta di esercizio dei diritti dell’interessato (ai sensi degli articoli dal 15 al 22, GDPR) senza ingiustificato ritardo e, comunque, al più tardi entro un mese dal ricevimento della richiesta stessa, come previsto dall’Art. 12 del GDPR.

Gli interessati, inoltre, nel caso in cui il trattamento sia basato sul consenso o sul contratto e sia effettuato con strumenti automatizzati hanno il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati, nonché, se tecnicamente fattibile, di trasmetterli (Diritto alla Portabilità) ad altro titolare senza impedimenti, e su scelta richiederne contestualmente o successivamente la relativa cancellazione definitiva (Diritto all’Oblio).

Qualora il trattamento sia basato sul consenso per una o più finalità (Art. 6, Paragrafo 1, Lettera A, GDPR) e per il trattamento di dati particolari (Art. 9, Paragrafo 2, Lettera A, GDPR), l’esercizio di revoca del consenso in qualsiasi momento non pregiudica la liceità del trattamento basato sul consenso prima della revoca.

Gli interessati hanno il diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo competente nello Stato membro in cui risiedono abitualmente o lavorano o dello Stato in cui si è verificata la presunta violazione.

Dichiarazione di consenso dell’interessato

Presa visione dell’Informativa Privacy sopra riportata, consapevole che il mio consenso è puramente facoltativo, ma necessario, oltre che revocabile in qualsiasi momento, l’invio del CV equivale al conferimento del Consenso per la sola finalità di ricerca e selezione del personale.