ContactContactNumero Verde Lun - Ven 09:00-18:00 +39-06-9025001 Lun - Ven 09:00-18:00 800.195371

Il CdA Spefin approva la bozza di Bilancio 2019

Il Consiglio di Amministrazione di Spefin Finanziaria S.p.A. approva la bozza di Bilancio 2019. Per il quarto anno consecutivo: crescita dei volumi e utile di bilancio.

Nel corso del 2019 Spefin Finanziaria S.p.A. ha raggiunto i propri obiettivi di sviluppo del business, in linea con la pianificazione strategica adottata, consolidando la struttura organizzativa e continuando a volgere la propria attenzione verso l’osservanza di norme e prassi per l’effettiva tutela della clientela, la corretta operatività aziendale e la stabilità patrimoniale.

In data 19 marzo 2020, Il Consiglio di Amministrazione approva la bozza di bilancio 2019.

I volumi crescono dell’8% rispetto all’anno precedente con circa 100 milioni di capitale finanziato, pari a 4180 contratti di finanziamento, di cui il 49% è determinato da cessione del quinto della pensione, il 12% da cessione del quinto dello stipendio a dipendenti privati e parapubblici e il restante 39% da CQS a dipendenti pubblici e statali.

Attraverso la piattaforma MyQuinto di Spefin, il canale di distribuzione totalmente interattivo e paperless, unico nel suo genere, sono stati generati volumi per circa 2 milioni di euro.

Nel corso dell’anno, Spefin ha ampliato la propria offerta con due nuovi prodotti: il prestito personale e il TFS.

Il margine di intermediazione passa da 4,8 milioni a 5,4 milioni (+14%), conseguendo 45 mila euro di utile netto. I fondi propri di Spefin si attestano a circa 3 milioni di euro, così da determinare un capitale primario di classe 1 – CET 1 (Common Equity Tier1 ratio) del 9,53%.

Nell’ambito delle attività svolte nel 2019, sono stati rilasciati 8 nuovi mandati di Agenzia in attività finanziaria e siglato un nuovo accordo di distribuzione con una Banca. In linea con le strategie societarie, inoltre, sono state costituite due nuove Agenzie Distretto a marchio Spefin, delle quali la Società ha assunto una partecipazione al capitale.

Spefin, confermando il proprio indirizzo fintech, ha istituito una nuova funzione nel proprio organigramma, denominata “Ricerca e Sviluppo”, che ha consentito il completamento, nell’arco del 2019, di due importanti applicativi dedicati agli Agenti: Spefin BI, uno strumento mobile completo e interattivo per monitoraggio della produzione in real-time, e il nuovo CRM AKA, integrato con la piattaforma Edotta, finalizzato alla completa gestione della lead generation.

Ricerca avanzata